Procede il cantiere di corso San Giorgio, 'liberata' una prima porzione

TERAMO – Giornata festiva… di lavoro per il cantiere di corso San Giorgio, dove si scava per smantellare la vecchia pavimentazione e i marciapiede per la gettata del nuovo massetto. Gli operai nel cantiere che da gennaio ha preso possesso del corso principal della città stanno lavorando per portare avanti il cronorogramma che vede nelle ultime settimane un calendario di chiusure forzate e alternate per i negozi ora del lato sinistro, ora del lato destro di corso San Giorgio. Intanto le porzioni già realizzate sono state liberate dal cantiere e mano a mano la ‘liberazione’ del tratto centrale procede verso la direzione di piazza Garibaldi. Secondo il programma concordato anche con i commercianti, il completamento di questa prima porzione di cantiere, fino all’intersezione ,con via Duca d’Aosta e via Carducci, dovrebbe essere realizzato entro il 20 maggio. A quel punto la zona da interdire al passaggio e interessata dai lavori sarà quella della zona Tercas fino a largo San Matteo, dove presumibilmente, considerando i tempi di marcia registrati finora, i lavori dovrebbero concludersi dopo l’estate, entro il mese di settembre.

Leave a Comment