Mobilità sostenibile: 90 studenti in sella con "Bici e cultura"

TERAMO – Studenti in bici, visite guidate e lezioni di educazione ambientale e stradale: sono alcune delle proposte di “Bici e cultura”, l’iniziativa promossa dal Comune di Teramo in programma sabato 7 maggio. L’evento presentato questa mattina dall’assessori alla Cultura Francesca Lucantoni, all’Ambiente Rudy Di Stefano e all’Istruzione Piero Romanelli, si svolge nell’ambito dei "Green Days", l’iniziativa promossa dall’associazione "Nuove Energie", dedicata alla sostenibilità ambientale e all’uso di mobilità alternativa. Il progetto coinvolge circa 90 studenti provenienti dagli istituti comprensivi Noè lucidi-Zippilli, Savini-San Giorgio e D’Alessandro-Risorgimento. La giornata si aprirà alle 9,30, il percorso partirà dal Ponte a catena e si estenderà fino al sito archeologico della Cona, passando per il parco fluviale, dove i ragazzi, dopo una breve passeggiata a piedi, parteciperanno ad una visita guidata del Sito che per l’occasione sarà riaperto e pulito. La giornata continuerà al parco della Cona, dove gli studenti assisteranno a lezioni di educazione ambientale e stradale legate soprattutto al corretto uso della bicicletta. «L’iniziativa – ha detto Francesca Lucantoni – si inserisce all’interno di una serie di interventi che mirano alla riqualificazione del sito archeologico della Cona. Il nostro obiettivo è quello di rendere fruibile l’area a tutti i cittadini, stiamo studiando le modalità, ma speriamo di risolvere le problematiche al più presto». Nel progetto di riqualificazione del sito archeologico della Cona rientra anche l’introduzione di un nuovo parco giochi per bambini, realizzato in plastica riciclata, richiesto dall’assessore Rudy Di Stefano alla Team, che dovrebbe essere pronto già dal mese prossimo. I ragazzi saranno accompagnati per tutta la durata dell’escursione dai volontari dell’associazione “Nuove Energie” promotrice dell’evento.

Leave a Comment