Circensi in giro per volantinaggio rubano in casa ma finiscono in cella

SANT’EGIDIO – Con la scusa di distribuire inviti e sconti sui biglietti d’ingresso agli spettacoli, due addetti di una compagnia circense ne approfittavano per introdursi nelle abitazioni per rubare. E’ successo ad Ancarano, ieri nel tardo pomeriggio. Due romeni, Sebastian Voican, 27enne, e Raul Florentin Avramescu, di 45 anni, hanno forzato la porta d’ingresso di una casa nel centro del paese per arraffare oggetti e denaro all’interno. Si erano appropriati di 400 euro in contanti quando si sono imbattuti nella figlia 28enne della proprietaria, della cui presenza in casa i due non si erano accorti, che ha tentato di bloccare i ladri urlando e poi componendo al telefono il 112 del pronto intervento carabinieri. L’operatore dell’Arma è riuscito a indirizzare tempestivamente una pattuglia del radiomobile sulla via di fuga dei due, che sono stati fermati a bordo di un furgone e condotti in caserma. Qui, dopo le formalità di rito i due circensi sono stati arrestati per concorso in furto aggravato e rinchiusi in cella di sicurezza in attesa del giudizio.

Leave a Comment