Al Maggio Fest il cinema di Luchino Visconti

TERAMO – Dopo l’esordio di giovedì scorso, animato dall’incontro con la regista Lina Wertmuller, Maggio Fest la rassegna culturale organizzata da Spazio Tre, torna lunedì prossimo 9 maggio con un doppio appuntamento dedicato alla memoria del grande maestro del cinema Italiano Luchino Visconti, a 40 anni dalla sua morte. L’incontro si aprirà alle 17.30 al Multisala Smeraldo (sala 3), per l’occasione saranno proiettati tre corti del Maestro: “Anna Magnani”, “Il lavoro” e “La strega bruciata viva”. La serata si concluderà con la proiezione del “Senso” (con Alida Valli) introdotta dal regista Claudio Romano. Martedì 10 Maggio, nella sala 1, si terrà la doppia proiezione (16.30 e 20.45) della copia restaurata di Rocco e i suoi fratelli (1960) con l’introduzione del regista Claudio Romano. Mentre giovedì 12 maggio, sempre al multisala Smeraldo, si terrà la proiezione di “Anake”, opera prima del regista abruzzese Claudio Romano. Presenta Leonardo Persia. In sala il regista e la sceneggiatrice Elisabetta l’Innocente.

Leave a Comment