Dai civici 'dalmaziani' approvazione al gesto dei 'gattiani'

TERAMO – E’ stato accolta con favore, dai componenti della lista civica Al Centro per Teramo, la decisione degli assessori ‘gattiani’ di rassegnare le proprie dimissioni dall’esecutivo di Brucchi. «Non possiamo che apprezzare la scelta del gruppo di Futuro In che, resosi evidentemente conto che la strada intrapresa dalla maggioranza era sbagliata, con l’azione posta in essere ha dimostrato nei fatti di condividere la necessità di una svolta radicale, tanto politica quanto amministrativa, fondata sui contenuti, per ridare slancio e vitalità alla nostra città – è il commento del capogruppo Angelo Puglia -. Le questioni poste già da molti mesi dal gruppo Al  Centro per Teramo, rimaste purtroppo inascoltate, e riproposte attraverso le dimissioni dell’assessore Giorgio Di Giovangiacomo e l’uscita dalla maggioranza, fino ad oggi sono sembrate assorbite da uno sterile ed improduttivo "balletto" su organigrammi, posti ed incarichi finalizzato esclusivamente al procacciamento dei numeri per la sopravvivenza consiliare, senza comprendere che il tema vero riguardava e riguarda i contenuti, le prospettive, le scelte ed il metodo dell’azione amministrativa. Ci auguriamo adesso che il vero senso di responsabilità, quello da qualcuno richiamato impropriamente, finalmente prevalga e si possa iniziare una discussione approfondita e rigorosa sui progetti essenziali per lo sviluppo della città e sulla loro tempestiva attuazione».

Leave a Comment