Una giornata di sciopero dei dipendenti della coop L'Agorà Toscana

TERAMO – Martedì prossimo i dipendenti della Cooperativa L’Agorà Toscana, che svolgono assistenza domiciliare ad anziani e diversamente abili nei comuni di Bellante, Giulianova e Mosciano, effettueranno una giornata di sciopero per rivendicare il pagamento delle mensilità arretrate, dopo il fallimento della trattativa in prefettura. «La Regione – scrive in una nota il segretario provinciale della Cgil, Amedeo Marcattili – scappa dalle proprie responsabilità sia nei confronti degli utenti fruitori del servizio che dalle lavoratrici che pagano i ritardi degli Enti nell’erogare le fatture alla Cooperativa». La giornata di sciopero si svolgerà con tre sit-in davanti alle sedi dei Comuni interessati: aGiulianova dalle 9 alle 10, a Mosciano dalle 10.30 alle 11.30, a Bellante da mezzogiorno alle 13.

Leave a Comment