Tortoreto, 49enne in arresto cardiaco salvato con il defibrillatore

TORTORETO – Deve la vita a una infemiera che si trovava a passare e ad un defibrillatore. G.D.L., un uomo di 49 anni di Tortoreto, questa mattina verso le 11, è stato colto da un arresto cardiaco mentre si trovava in via XX Settembre al Paese. Immediato è stato l’allarme ma tra i primi ad accorrere è stata una infermiera che lavora all’ospedale di Sant’Omero, che si trovava nei pressi e che ha praticato il massaggio cardiaco al malcapitato, in attesa che arrivassero nel’ordine l’ambulanza India (cioè con infermiere professionale a bordo) da Alba Adriatica e l’automedica del 118 dall’ospedale di Giulianova: l’intervento di questi ultimi ha permesso l’utilizzo del defibrillatore, che ha permesso di rianimare il 49enne a far ripartite il suo cuore con successo, dopo tre ‘scariche’. Una volta stabilizzato, è stato trasferito all’ospedale di Giulianova: adesso sta bene ed è fuori pericolo.

Leave a Comment