Trasporto scolastico e disabilità: il Comune coinvolge le Organizzazioni di volontariato

TERAMO – Il coinvolgimento delle organizzazioni di volontariato nel servizio di trasporto degli studenti disabili: è la nuova iniziativa del Comune di Teramo, che questa mattina ha emanato un avviso esplorativo finalizzato a ricevere manifestazioni di interesse da parte delle Organizzazioni che verranno consultate successivamente. L’avviso e la relativa domanda, sono pubblicati nella sezione “Comunicazioni dai Settori” del sito dell’ente. Il servizio è riservato agli alunni e studenti disabili residenti nel Comune di Teramo e frequentanti le scuole di ogni ordine e grado. Le attività relative al servizio dovranno essere svolte dall’Organizzazione con l’apporto dei propri volontari e con l’utilizzo di mezzi omologati. Alle organizzazioni di Volontariato interessate è richiesta: l’iscrizione all’Albo regionale del volontariato da almeno sei mesi, almeno un’esperienza pregressa nell’espletamento dei servizi alla persona e il possesso di un numero di mezzi adeguato a garantire il trasporto di 18-20 alunni disabili ed omologati ai sensi della vigente normativa; le organizzazioni dovranno, inoltre, dovranno garantire un numero di unità (autisti ed assistenti) adeguato al regolare svolgimento del servizio. Il Comune di Teramo riconoscerà all’organizzazione il rimborso delle spese sostenute. La manifestazione d’interesse dovrà pervenire entro e non oltre il 31 maggio.

Leave a Comment