Crisi giunta, in settimana il varo del nuovo esecutivo

TERAMO – La lunga giornata di lutto cittadino trascorsa in sala consiliare con il feretro di Marco Pannella e anche l’insegnamento della sua politica, ha indotto i componenti dell’attuale maggioranza di centrodestra al governo della città a non approfondire più tanto l’organigramma della nuova giunta quanto l’aspetto dei programmi nel tavolo politico che il sindaco Brucchi aveva convocato per questa sera alle 18. Incontro interlocutorio, dunque, ma nel corso del quale è emerso abbastanza chiaramente che quella che si apre domani sarà la settimana decisiva per il varo della nuova giunta. Lo ha fatto capire anche il primo cittadino agli alleati che compongono la squadra di 17 consiglieri al netto degli abbandoni della lista civica Al Centro per Teramo e l’uscita dalla maggioranza dei consiglieri di Fratelli d’Italia. Secondo i rumors, il nuovo esecutivo di Brucchi dovrebbe essere composto da sei assessori, in un nuovo rapporto di equilibri tra le forze in campo nella maggioranza, che prevede incarichi per Futuro In, Ncd e Forza Italia. Sul tavolo, gli incarichi del presidene del consiglio, della presidenza Ruzzo e della presidenza Team completerebbero il ventaglio di proposte gestionali da offrire agli alleati.

Leave a Comment