Gli applausi scroscianti accompagnano il feretro nell'ultimo viaggio VIDEO

TERAMO – In corteo fino a Cartecchio, dopo aver passato attorno alla cattedrale e poi lungo il corso vecchio. I passaggio sotto casa, in via Aeroporto alla Gammarana, a casa Pannella, ha fatto da preludio all’ingresso nel camposanto cittadino dove il leader radicale riposerà. Gente normale, cittadini che hanno voluto salutare Marco anche nella tumulazione, lo ha accolto con applausi scroscianti a più riprese, accompagnando e sottolineando ogni passaggio della procedura di tumulazione: sulla bara sono stati posizionati le bandiere del Tibet e dei radicali, un pacchetto di toscanelli e una rosa rossa. Al suo fianco, i fedelissimi Laura e Matteo, gli amici del partito, la cugina e la sua famiglia, l’amica di tantissime battaglie, l’ex ministro degli Esteri, Emma Bonino. Blocco 14 del vecchio cimitero, quarto livello, loculo centrale, sopra al papà Leonardo e al prozio sacerdote Giacinto, e sotto alle tre zie, Filomena, Esterina e Rosa: qui adesso, riposa in pace, Giacinto Pannella detto Marco, cittadino onorario di Teramo, mato nel 1930, scomparso nel 2016.

 

GUARDA IL VIDEO DEL SALUTO AL CAMPOSANTO

Leave a Comment