Il Frecciabianca tornerà a fermarsi a Giulianova dal 12 giugno

GIULIANOVA – «Un altro risultato colloca l’Abruzzo al centro della politica trasportistica nazionale. Come da nostra precisa e insistita richiesta, Rfi ha accettato di far fermare il Frecciabianca nelle stazioni di Giulianova e Vasto-San Salvo tutti i giorni dal 12 giugno al 19 settembre». Lo comunica il presidente della Regione Luciano D’Alfonso. Questi gli orari nel dettaglio:
FB 35809: Milano C.le 10:35-GIULIANOVA 15:20-Taranto 19:45;
FB 35822: Taranto 10:10-GIULIANOVA 14:31-Milano C.le 19:25;
FB 35711: Milano C.le 11:35-VASTO-S.SALVO 17:17-Lecce 21:05;
FB 35726: Lecce 12:03-VASTO-S.SALVO 15:37-Milano C.le 21:25.
Per il governatore «è un’ottima notizia per gli operatori turistici abruzzesi che su questo tema potranno contare su una ‘Santa Alleanza’ tra Regione e RFI. Il trasporto su ferro diventerà uno dei punti fermi della mobilità regionale anche grazie agli investimenti previsti nel Masterplan: nei 21 milioni destinati all’aeroporto – ricorda D’Alfonso – c’è una fermata ferroviaria dedicata; il collegamento L’Aquila-Pescara verrà velocizzato grazie a 11 milioni; con 15 milioni si connetterà il porto di Vasto alla linea adriatica alla quale si aggancerà anche il porto di Ortona (1,7 milioni); la stazione di Saletti, a servizio dell’area industriale della Val di Sangro, verrà completata e ammodernata grazie a 5.5 milioni mentre la linea Pescara-Roma verrà raddoppiata con 10 milioni».

Leave a Comment