Ct "Bernardini", il 4-2 al Cittadellese vale la Serie B

TERAMO – Il Circolo Tennis Costante Bernardini giocherà anche nella prossima stagione in Serie B, ma quanti rimpianti. La possibilità che oggi, invece di un drammatico spareggio per non retrocedere, si poteva assistere a un playoff per la Serie A, ha riempito ancor più di amarezza il team biancorosso del presidente Francesco Cardisciani. Che però ha ottenuto sul campo un diritto sacrosanto, con un 4-2 inflitto al Circolo Tennistico Cittadellese che non ammette repliche e sancisce una stagione di grande livello per i tennisti teramani. Il match che vale la permanenza Serie B èera quasi chiuso nella frazione antimeridana, con il 3-1 conquistato nei singoli da De Berardis, Iacovoni e Ricca, vincitori su Franceschetto, Lago e Marfia. Ma il punto della vittoria è arrivato dal doppio Ricca-Vecchi, il cui 6-1 6-4 ha piegato la resistenza di Kapun-Franceschetto e il tentativo di rientrare in partita dei padovani, vincenti nel doppio conclusivo con Marfia-Lago su Iacovoni-De Berardis. Ct Teramo salvo dunque; per il Circolo Cittadellese, adesso, è in programma sabato prossimo lo spareggo finale sul campo del Circolo Guzzini a Recanati.
Ecco i risultati: De Berardis vs Franceschetto 6-4 6-1; Iacovoni vs Lago 7-5 6-2; Ricca vs Marfia 6-3 7-5; Vecchi vs Kapun 1-6 4-6; Ricca-Vecchi vs Kapun-Franceschetto 6-1 6-4, Iacovoni-De Berardis vs Marfia-Lago 1-6 2-6.

Leave a Comment