La lite di via Dati tra cinesi e automobilisti: guarda il video

TERAMO – Finirà molto probabilmente con una serie di querele la drammatica aggressione di ieri in via Nicola Dati ai danni di un corriere e di altri due automobilisti da parte di due donne cinesi e del marito di una delle due. Dopo l’identificazione di tutti i contendenti e la raccolta delle testimonianze, sembra che gli italiani siano intenzionati a sporgere denuncia contro i tre extracomunitari, in particolare il dipendente di una ditta di corriere espresso che è stato bersaglio di calci, schiaffi e pugni, per aver chiesto di spostare i mezzi che intalciavano la sede stradale. La vicenda è nata, come riportato ieri, da un banale incidente: due auto, una delle quali con a bordo i tre cinesi, si sono urtate con gli specchietti. E’ nata una contestazione tra i conducenti che però si è allungata ben oltre il normale e questo ha provocato una lunga fila di auto impossibilitate a passare. Qualcuno ha fatto notare che non era il caso di bloccare il traffico e da qui l’esplosione di ira dei tre cittadini stranieri. Il bilancio è di due feriti, una delle cinesi e il corriere che ha dovuto fari ricorso alle cure del pronto soccorso per i graffi rimediati al volto e sule braccia. Tra i presenti – tanti e non solo i molti dipendenti del Ruzzo la cui sede è a due passi -, molti hanno scattato foto e girato video. Ne pubblichiamo uno di questi ultimi, eloquente per raccontare cosa è successo ieri mattina.

GUARDA IL VIDEO DELLA LITE

 

Leave a Comment