Domani taglio del nastro della nuova piazza di Colleparco

TERAMO – Sarà inaugurata domattina, alle 10.30, la nuova piazza di Colleparco, quella che dovrà essere il nuovo baricentro della vita del quartiere, recuperata dopo essere stata per anni – e con i disagi e le lamentele al tempo ricorrenti da parte dei residenti – anche sito in cui sorgeva un gattile. Lo spazio sarà dotato di panchine, alberi, una fontana, e viabilità pedonale; realizzati inoltre uno spazio adibito ad anfiteatro, e un’area attrezzata dedicata al gioco dei bambini. Particolare significativo è che le scelte progettuali sono state concertate con i residenti del quartiere e contemporaneamente si è posta grande attenzione al tema della sostenibilità, mediante la scelta di materiali adeguati e di tecniche costruttive a basso impatto paesaggistico ed ambientale. Il parco urbano è dotato di camminamenti pedonali tra gli alberi, di una pista ciclabile che condurrà sino agli impianti sportivi di via Montauti, di panchine lungo tutto il versante del parco stesso e di adeguata illuminazione. Contestualmente alla realizzazione dell’opera, si è provveduto a potenziare e riqualificare gli impianti sportivi adiacenti a via Montauti; in particolare, con un nuovo parcheggio, spazio per il calcio a due, spogliatoi, sala polfiunzionale e magazzino per attrezzature sportive, con il miglioramento del campo di bocce. L’importo del progetto è stato di 1,2 milioni di euro, progettisti gli ingegneri Di Mattia, Di Giandomenico e l’architetto Cimini.

Leave a Comment