Julia Rete chiude con un utile di 333mila euro

GIULIANOVA – E’ stato approvato il bilancio consuntivo di Julia Rete, la partecipata del Comune di Giulianova che si occupa di gestione e manutenzione della rete del gas-metano sul territorio comunale. Il patrimonio netto ammonta a 1,9 milioni di euro e l’utile al netto delle imposte è di 333mila euro, mentre la somma dovuta al Comune per canone di gestione della rete è di 452mila euro.
«In linea con gli anni passati – dichiara Antonio Marinozzi, amministratore unico della società – la Julia Rete continua a registrare un andamento molto positivo. Abbiamo proseguito con gli investimenti che hanno riguardato, migliorando notevolmente la rete, divenuta ancora più efficiente, i contatori elettronici ma anche i gruppi di riduzione finale per rendere la rete stessa ancora più sicura, coerentemente alle normative dell’Autorità, e molto altro ancora». Di particolare rilievo è stato l’intervento effettuato nell’area di Villa Pozzoni dove si è provveduto all’inanellamento della rete esistente in modo che sia gli insediamenti, vecchi e nuovi, avessero le condizioni ottimali per la fornitura di gas metano».
«Julia Rete – dichiara il sindaco Francesco Mastromauro – è una partecipata virtuosa per la nostra città e, grazie ad un costante e serio lavoro, peraltro impostato su basi di grande professionalità da parte dell’amministratore unico Marinozzi, si conferma una società assai efficiente e rispondente alle esigenze del territorio».

Leave a Comment