Maltrattamento di animali, denunciato un 60enne: aveva gabbie lager

BELLANTE – Nei giorni scorsi, il personale della Stazione Forestale di Campli, assieme al Nucleo Investigativo Reati a Danno degli Animali (NIRDA) dello stesso Corpo e ad altro personale del Comando Provinciale di Teramo, ha  perquisito l’abitazione di un 60enne residente a Bellante, all’interno della quale sono stati rinvenuti numerosi cani, gatti, rettili e volatili. Gli animali erano costretti in spazi angusti, alcuni stipati in piccole gabbie ed in pessime condizioni igienico sanitarie. E’ intervenuto anche personale del Servizio Veterinario e Sanità Animale della Asl di Teramo ed il Nucleo delle Guardie Eco-zoofile Oipa di Teramo, che hanno coadiuvato i forestali nelle operazioni di catalogazione, identificazione e sequestro degli animali. Al proprietario degli animali è stato contestato il reato di maltrattamento di animali, mentre è in fase di accertamento la regolare detenzione delle specie esotiche trovate.

Leave a Comment