D'Elpidio (Unitalsi): «Raccapricciante, c'è ancora molto da costruire»

TERAMO – Pronta la reazione dell’Unitalsi, che da anni segue e assiste persone in difficoltà e tra queste soprattutti i diversamente abili, al commento del turista su TripAdvisor. «Una vicenda veramente raccapricciante quella di Roseto che dimostra come ci sia ancora bisogno di costruire e di lavorare per una cultura che si basi su principi di vera integrazione e solidarietà» è il parere di Dante D’Elpidio, dell’Unitalsi Sezione Abruzzese: «La nostra Associazione – dice – seguirà con attenzione l’evolversi della situazione e sarà in prima fila per difendere e promuovere i diritti delle persone con disabilità. Un Villaggio senza barriere, che ogni anno ospita tanti nostri gruppi Unitalsiani con persone disabili, dovrebbe essere un esempio per tanti operatori turistici mentre la recensione negativa pubblicata dall’anonimo Cico33 su TripAdvisor vorrebbe dimostrare il contrario».

 

Leave a Comment