Bici rubate trovate in magazzino, sospesa licenza ortofrutta

ALBA ADRIATICA – E’ stata sospesa per una settimana, dal questore di Teramo, la licenza all’attività di ortofrutta all’interno della quale gli agenti della squadra mobile di Teramo avevano rinvenuto decine di biciclette rubate. 

Il provvedimento è stato adottato ai sensi dell’articolo 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (Tulps) che prevede la facoltà, per il questore, di sospendere le licenze degli esercizi quando questi costituiscano “pericolo per l’ordine pubblico, per la moralità pubblica e il buon costume o per la sicurezza dei cittadini”.

Come si ricorder a seguito di indagini condotte dagli agenti della Squadra Mobile, erano state rinvenute, imballate in sacchi di plastica neri, circa 60 biciclette delle quali il titolare dell’attività ortofrutticola non aveva dato alcuna giustificazione sulla loro presenza. A seguito degli accertamenti svolti, già 25 delle biciclette rinvenute sono risultate essere oggetto di furto e, pertanto, il titolare del negozio ed il fratello sono stati denunciati alla magistratura per ricettazione in concorso. 

 

 

Leave a Comment