La Polizia rintraccia una latitante albanese

ROSETO – Nella mattinata di ieri, intorno alle 8 circa, nel corso di un controllo straordinario della Polizia di Stato effettuato a Roseto, agenti del Commissariato di Atri, hanno rintracciato una cittadina albanese di 46 anni sulla quale gravava un mandato di arresto europeo per estradizione, emesso dalle autorità albanesi. La donna dovrà quindi scontare 4 mesi di reclusione per aver falsificato la propria patente di guida. Dopo le formalità di rito è stata associata presso il carcere di Teramo e posta a disposizione della Corte d’Appello dell’Aquila.

Leave a Comment