Quaranta donne iscritte al corso di autodifesa della Cpo

TERAMO – Sono state 40 le partecipanti al primo stage di autodifesa personale femminile organizzato dalla Commissione provinciale pari opportunità di Teramo in collaborazione con le Cpo dei Comuni, l’associazione “On the Road”, il Centro antiviolenza “La Fenice”. Sabato scorso, le donne che hanno aderito all’iniziativa, si sono ritrovate al Palacastrum di Giulianova e grazie a Massimo Lanciotti e Mirko Angelini, i due allenatori: sono state formate ad affrontare e gestire situazioni di pericolo. Il metodo proposto è Systema, arte marziale che si avvale di una serie di esercizi semplici da fare singolarmente, in coppia e in gruppi, alla portata di tutte. Non solo esercizi fisici ma anche tecniche per la gestione dello stress prodotto nelle situazioni di pericolo e l’accrescimento dell’autocontrollo e della consapevolezza nelle proprie capacità di reazione e autodifesa. Il secondo appuntamento è previsto per sabato prossimo, 24 settembre, a Teramo, nella “Casa dello sport” di via Taraschi. La giornata di stage è gratuita, è riservata alle sole donne (dai 14 anni in su) ed è ancora possibile iscriversi compilando i moduli di adesione presenti sul sito al seguente link: http://www.provincia.teramo.it/organi-istituzionali/commissione-pari-opportunita/aperte-le-iscrizioni-agli-stage-di-autodifesa-personale-femminile-2

Allo stage, fra le altre,  hanno partecipato le componenti della Cpo, Nadia Ranalli e Marilena AndreaniNausicaa Cameli, le professioniste del Centro antiviolenza Shaula D’Antonio, Cristina Bellocchio, Adalgisa Toscani e Simona Antonini, la presidente della CPO provinciale, Monica Brandiferri e la vicepresidente della Provincia, Barbara Ferretti.

Leave a Comment