Scuole sicure, Brucchi tranquillizza le mamme e accusa: «Non sono loro che vogliono fare l'esposto»

TERAMO – «Le mamme stiano serene, io capisco l’ansia di alcune di loro, molte o poche, ma devono stare tranquille perchè anche io sono un genitore: stamattina ho portato mio figlio alla scuola San Giorgio, mia figlia è andata all’Europeo… le nostre scuole sono sicure». Riferendo di non aver avuto notizia di assenze particolari nelle scuole comunali questa mattina, Brucchi è tornato sulla manifestazione in piazza Orsini di sabato pomeriggio: «Io non c’ero non perchè volessi partecipare ma perchè avevo impegni presi in precedenza – ha detto il primo cittadino -.  Non esiste una contrapposizione tra Brucchi e le mamme. Io le ho sempre ricevute e continuerò a riceverle. C’è da fare un percorso insieme per affrontare e risolvere, insieme, una erie di problematiche. Ho letto di un esposto. Io non credo che siano le mamme a voler fare l’esposto ma su questo non voglio parlare. Se così sarà, vorra dire che andrò a parlare col magistrato quando sarò chiamato. Io non ho niente da nascondere: vogliono le carte? Mica le ho nascoste, mica ho falsato una verifica piuttosto che un’altra… Ho detto io come sta la situazione, le carte sono tutte pubblicate sul sito del Comune….» 

  

Leave a Comment