Sisma, Minosse (Pd) difende D'Alfonso: «No a sterili polemiche, lavoriamo per la sicurezza dei cittadini»

TERAMO – Anche il segretario provinciale del Partito Democratico e sindaco di Cortino, uno dei comuni più colpiti dai due eventi sismici che hanno martoriato anche la provincia di Teramo, si inserisce nel dibattito sull’emergenza post-sisma. Il segretario provinciale del Pd di Teramo in una nota difende l’operato del Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, e all’amministrazione regionale. «Mai come in questi giorni – scrive il sindaco di Cortino – siamo stati in difficoltà, mai si era verificato un evento di tale spaventosa portata, che coinvolge la provincia, con enormi disagi per tutti i cittadini, soprattutto nei comuni dell’area interna e nel capoluogo Teramano, ma non dobbiamo mettere in atto polemiche sterili, tutte le strutture regionali sono state presenti e continuano a fornire il loro supporto. Lo dico anche da Sindaco – afferma Minosse – trovo davvero fuori luogo leggere di polemiche nei confronti del Presidente D’Alfonso circa una sua latenza rispetto ai danni ed ai problemi che ha subito il nostro territorio. I Vigili del fuoco, la Protezione Civile e gli uffici del Genio Civile regionale, hanno prontamente risposto e stanno cercando di fare il possibile per venire incontro alle esigenze dei tantissimi cittadini coinvolti in questo catastrofico evento». «E’ di ieri – conclude il segretario provinciale del Pd di Teramo – la visita del Presidente della Giunta Regionale, nei luoghi maggiormente colpiti e non è certo mancata l’attenzione nei confronti dei centri più piccoli ed impervi, dove le difficoltà sono spesso maggiori. Da ultimo, mi permetto di sottolineare la particolare attenzione verso la città di Teramo, nei confronti della quale il Presidente, si è dimostrato consapevole degli immani problemi ed ha offerto tutto l’aiuto possibile per superare questa difficile situazione. Personalmente raccolgo l’invito a lavorare, per produrre innanzitutto sicurezza per i cittadini e per consegnare il più rapidamente possibile una stima puntuale dei danni, certo che verranno riconosciuti e sistemati al più presto».

Leave a Comment