Chiuso pure l'asilo di Villa Ripa. Verifiche concluse su 30 plessi, manca la Risorgimento

TERAMO – Un altro asilo è stato dichiarato inagibile: è quello di Villa Ripa e dunque altri 23 bambini sono in cerca di… asilo. Sembra che la nuova sistemazione sia stata individuata, l’ha annunciata il Comune che domani la valuterà meglio. Intanto domani cominceranno gli interventi in quelle scuole che hanno bisogno di lavori per ‘rientrare’ dalla classificazione B alla A, cioè pienamente agibile. I tecnici della Dicomac sono quasi alla fine del loro lavoro: hanno valutato 30 plessi scolastici, manca soltanto la scuola elementare Risorgimento.

Si susseguono le ordinanze di sgombero. Ce ne sono altre 9, che interessano stabili a Piano della Lenta, Frondarola, Cavuccio, in via Riccitelli e a Campo della Fiera. Le ordinanze hanno coinvolto 23 famiglie e anche tre negozi.

Continua l’attività di verifica del Centro operativo comunale: tra le richieste di sopralluogo pervenute, quelle finora registrate sono 1.920. In totale, le ordinanze di sgombero sono 204; gli sfollati 700. Gli assistiti in strutture ricettive sono 73 per 32 famiglie; mentre le persone che hanno optato per l’Autonoma Sistemazione sono 269 per 103 famiglie.

Leave a Comment