Mense Asl e scuole, i sindacati avviano procedura di raffreddamento con la Pap

TERAMO – Le organizzazioni sindacali Filcams Cgil e Cisl hanno avviato la procedura di raffreddamento nei confrnti della Pap Ristorazione che gestisce il servizio mensa alla Asl e nelle scuole di dieci Comuni, tra i quali Teramo, Alba Adriatica, Montorio e Nereto.
Alla base dell’agitazione sindacale ci sono gli stipendi arretrati, le modalità di gestione degli orari di lavoro e delle postazioni dei dipendenti e più in generale, dicono Cgil e Cisl, per il rifiuto della direzione aziendale di un confronto. I sindacati affermano che, pur sperando di trovando soluzioni positive al tavolo convocato per domani, iniziative di lotta a tutela del diritto dei lavoratori ad avere il salario in maniera puntuale e soprattutto – aggiungono – di avere riconosciuti in busta paga gli orari di lavoro previsti dai contratti individuali.

 

Leave a Comment