Consiglio provinciale, centrodestra ricompattato ma senza Di Dalmazio. A sinistra sono due le liste. I NOMI

TERAMO – Il centrodestra con Gatti, Tancredi e Dodo Di Sabatino insieme, ma senza Mauro Di Dalmazio o suoi rappresentanti: sono tutti nella lista ‘La Forza del territorio’ presentata da GiovanBattista Quintiliani. E’ dunque fuori dal nuovo consigio provinciale quel Graziano Ciapanna che nella prima consiliatura provinciale dopo la riforma si era messo in mostra per il suo attivismo e che alla vigilia di questa presentazione dei candidati era dato per sicuro promotore di una lista.
Nel centrosinistra concorrono alle elezioni “Direzione Futuro” presentata da Nicola Salini (6 candidati) e “La Casa dei Comuni” (10 candidati), presentata da Manola Di Pasquale. «Entro mercoledì – si legge in una nota della Provincia di Teramo – l’ufficio elettorale comunicherà ai delegati l’ammissione delle liste e dei candidati dopo i controlli di rito e in seguito si procederà con il sorteggio per l’ordine delle liste nella scheda elettorale. L’elenco delle liste e dei candidati definitivamente ammessi saranno pubblicate entro il 31 dicembre. Si vota l’8 gennaio. I Comuni sono divisi in cinque fasce demografiche con pesi ponderali diversi.
Ecco le liste e i relativi candidati.

Direzione Futuro
Linda Di Francesco
Rinaldo Seca
Erika Di Muzio
Mirko Rossi
Marta Angelini
Adelina Lanci

La Casa dei Comuni
Giuseppe Cantoro
Vincenzo Di Marco
Ada Di Silvestre
Gabriele Giovannini
Mario Nugnes
Manolo Pierannunzio
Piergiorgio Possenti
Mauro Giovanni Scarpantonio
Federica Vasanella
Maurizio Verna

La Forza del Territorio
Severino Serrani
Federico Agostinelli
Alberto Covelli
Cristian D’Angelo
Giustino D’Innocenzo
Ambra Foracappa
Antonella Pacifici
Domenico Pavone
Giovanni Tiberii

Leave a Comment