Domani sera in piazza vietate bottiglie e lattine

TERAMO – Un’altra ordinanza del sindaco Brucchi vieta, da domani sera fino all’alba di Capodanno, la vendita o la somministrazione di alimenti o bevande in contenitori di vetro o alluminio, siano essi bicchieri, bottiglie e lattine. Il divieto riguarda tutte le attività commerciali o artigianali della città siano esse bar, chioschi e supermercati e generi alimentari. Essi potranno vendere bevande solo se in contenitori di carta o plastica, eccezione fatta per chi siede ai tavoli dentro e all’esterno dei bar. La decisione, suggerita nel corso della riunione tenutasi questa mattina in questura, è stata adottata per «prevenire episodi di vandalismo connessi all’abbandono, dopo l’uso, di contenitori di bevande di vetro e lattine di alluminio e, in particolare, l’eventuale lancio degli stessi». Il vetro, dicono, soprattutto se finisce in pezzi a terra, oltre che rischio costituisce difficoltà per le operazioni di pulizia della piazza al termine della manifestazione. Dunque domani sera a mezzanotte niente stappo di bottiglie in piazza Martiri.

Leave a Comment