Si lancia nel vuoto dal tetto dell'hotel Michelangelo

TERAMO – Un uomo di 55 anni di nazionalità romena, si è tolto la vita nel pomeriggio di oggi, lanciandosi nel vuoto dal tetto dell’hotel Michelangelo. Quando i soccorritori sono arrivati sul posto, respirava ancora ma il tentativo di rianimarlo non è valso a salvargli la vita. è infatti deceduto a bordo dell’ambulanza del 118. Secondo quando ricostruito dagli agenti della squadra volante, intervenuti per le indagini di rito e che hanno ascoltato i portieri e il gestore dell’albergo alle porte della città, il romeno non era tra gli ospiti dell’albergo ma lo era stato in passato: per questo molto probabilmente conosceva il percorso per arrivare fin sul tetto e da qui saltare nel vuoto. Il piano finale dell’edificio è l’unico che ha un’apertura verso l’esterno, contrariamente a tutti gli altri al di sotto. A conferma che l’uomo volesse farla finita, è stato ritrovato un biglietto, assieme alla foto della compagna, in cui si rivolge proprio a lei scrivendole ‘addio, ti amo’.

Leave a Comment