Bianchi: «Salvezza partita per partita, poi si vedrà»

TERAMO – (jdf) Non farsi bucare quando si passa a zona, non far ristagnare l’attacco quando servono certe chiamate: questi gli errori storici del Teramo Basket che, a detta dello stesso coach Bianchi, vanno limati perché ormai si conoscono bene. «Non ho mai parlato di playoff – ha dichiarato – anche se ormai se ne parla talmente tanto che sarei ripetitivo. Ad inizio anno avrei firmato per i punti che abbiamo, arriviamo alla salvezza pensando partita per partita poi si vedrà».
«Cadiamo sempre nelle stesse ingenuità – ha spiegato il coach biancorosso – ma oggi l’importante erano i due punti e ce li siamo presi grazie alla panchina. Abbiamo sofferto le loro le trazioni, ci mancava Angelini e Rubbera era spaesato, ma è normale; alla fine però la difesa è stata ottima. È fastidioso fermarsi ancora – ha chiuso – ma almeno avremo modo di inserire Rubbera».

Leave a Comment