Prevenzione e ascolto contro la violenza di genere: ecco il Camper della Polizia INTERVISTE

TERAMO – Nel giorno della “Festa della donna”, la Questura di Teramo sceglie di stare vicina alle donne con il Camper e momenti d’incontro volti a rompere l’isolamento e il dolore delle vittime di violenza di genere. L’iniziativa nazionale della Polizia di Stato è approdata oggi anche a Teramo, in piazza Martiri della Libertà. Il Camper della Polizia di Stato ha offerto supporto attraverso un’equipe di operatori specializzati: c’erano il dirigente della Squadra Mobile, Roberta Cicchetti e il dirigente dell’Ufficio Sanitaria, Antonio Guarnaccia, oltre al personale specializzato.""
Il progetto Camper contro la violenza di genere da luglio del 2016, in circa sei mesi, in 22 province italiane ha consentito di contattare oltre 18.600 persone, in maggioranza donne, diffondendo informazioni sugli strumenti di tutela e di intervenire su situazioni di violenza e stalking. In provincia di Teramo nel 2016 sono state 11 le istanze di ammonimento in relazione alle quali le vittime di atti persecutori erano donne. Per quanto riguarda i reati con vittime femminili, sempre nel 2016, sono stati 22 i casi di percosse, 144 di minacce, 46 maltrattamenti in famiglia, 10 violenze sessuali, 87 lesioni dolose e 36 uomini denunciati per atti persecutori.

Leave a Comment