Giovane imprenditore della ceramica muore in un incidente stradale a Castelli

CASTELLI – E’ stato trovato senza vita fuori dell’abitacolo della sua macchina, una Punto di colore nero, nei pressi di una piccola scarpata sl ciglio della strada. A poca distanza, l’auto distrutta dopo essersi ribaltata. I soccorritori del 118, intervenuti con i carabinieri dopo l’allarme lanciato da un automobilista di passaggio in quel tratto di strada poco trafficata, non hanno potuto far altro che constatare il decesso di Simone De Fabritiis, 34enne del posto. La ricostruzione dell’incidente mortale è affidata ai militari dell’Arma ma è molto probabile che, sulla via di casa, forse a causa di un malore o di un colpo di sonno, il giovane conducente dell’autovettura possa aver perso il controllo della guida in un tratto di semicurve che immettono su un rettilineo. Il corpo di Simone, noto componente di una famiglia di ceramisti di Castelli, è stato rinvenuto alle 5.30 di questa mattina ma l’incidente potrebbe essersi verificato alcune ore prima. La salma è stata composta all’obitorio del cimitero comunale e il magistrato di turno, il pm Stefano Giovagnoni ha già concesso il nulla osta per la riconsegna ai famigliari.

Leave a Comment