Centomila pezzi senza marchio di sicurezza sequestrati dalla Finanza

TERAMO – Giocattoli per bambini, siringhe, cerotti, guanti monouso, articoli di cancelleria. Tutti con marchi contraffatti. L’ennesima maxi operazione contro la contraffazione, per oltre 100mila articoli sequestrati, arriva
dalla provincia di Teramo dove le Fiamme Gialle della Compagnia di Giulianova hanno individuato un importante canale di distribuzione di prodotti recanti marchi contraffatti.
Il sequestro è stato operato in un negozio cinese di un comune dell’entroterra, con gli articoli tutti privi dei requisiti
minimi previsti a tutela della fede pubblica e della sicurezza del consumatore finale. Nello specifico la marcatura CE, seppur apparentemente regolare, era apposta su confezioni e prodotti difformi dagli standard previsti dalla normativa vigente. Dopo il sequestro il responsabile dell’attività è stato denunciato per contraffazione e frode nell’esercizio del commercio.

Leave a Comment