Il teramano Fabrizio Quaranta eletto consigliere federale nel nuovo corso della Figh

TERAMO – Il teramano Fabrizio Quaranta è stato eletto tra i nuovi componenti del Consiglio Federale della Federazione Italiana Handball. Quaranta, 42enne ingegnere, braccio operativo della Interamnia World Cup e strettissimo collaboratore del patron Gigi Montauti, è stato nominato quale rappresentante delle società affiliate in quel consiglioi che dopo circa 20 anni, rappresenta una radicale svolta gestionale nella pallamano nazionale. Espressione della tradizione teramana nell’handball, ex giocatore della formazioni cittadine di Serie A quali la Emmelle Naca Teramo, Gran Sasso Laga Park e poi dirigente della Teknoelettronica Teramo, Quaranta ha ricevuto consenso unanime nella lista di appoggio al nuovo presidente federale Pasquale Loria, che ha scalzato dopo innumerevoli mandati alla guida della Figh l’avvocato siciliano Francesco Purromuto. L’ingegnere teramano è, dopo Pierluigi Montauti e Franco Chionchio, quest’ultimo consigliere uscente, il terzo teramano che conquista uno scranno nel Consiglio Federale.

Leave a Comment