Quattrocento studenti attesi ad UniStem 2017

TERAMO – Libertà di ricerca, ultime scoperte nel campo delle cellule staminali e come riconoscere una bufala scientifica: questi alcuni dei temi di UniStem Day 2017, il più grande appuntamento europeo dedicato alla divulgazione della ricerca sulle cellule staminali e rivolto agli studenti delle scuole superiori che si terrà venerdì 17 marzo, in contemporanea in 7 Paesi europei e 75 atenei, organizzato a livello centrale dalla senatrice a vita Elena Cattaneo professoressa dell’Università degli Studi di Milano. All’Università di Teramo sarà coordinato dalle professoresse Natalia Battista e Cinzia Rapino. L’evento si terrà in Aula Magna a partire dalle ore 9 e vi parteciperanno 400 studenti provenienti dalle province di Teramo, L’Aquila e Pescara che percorreranno un viaggio all’origine delle scoperte e della libertà di tracciare e percorrere le infinite strade nei territori inesplorati della ricerca.

Leave a Comment