La Riccitelli mette in campo i big del teatro, da Lavia alla Cuccarini

TERAMO – Si annuncia roboante la stagione di prosa della "Riccitelli", stando ai nomi che trapelano dal programma che il direttore artistico Ugo Pagliai, di concerto con il presidente Maurizio Cocciolito, sta mettendo a punto in queste ore, per essere pronto il 13 aprile quando la società culturale cittadina presenterà il cartellone 2017-2018. L’attesa di questi tempi è ancor maggiore perchè, in maniera forse clamorosa e le cui conseguenze forse le vivremo tra qualche settimana, quest’anno ci sarà un doppione teatrale, di assoluta originalità a livello nazionale. E’ infatti nota la presenza di un’altra stagione di prosa, quella organizzata da Abruzzo Circuito Spettacolo, che dal mese di luglio esordirà nella gstione del Teatro comunale di Teramo.
Sarà quindi un caso ma la Società dei teatro, forte della sua esperienza pluriennale nell’allestimento del cartellone di prosa, quest’anno ‘espone’ nomi di grande richiamo: Gabriele Lavia e Stefano Accorsi, Lorella Cuccarini e Serena Autieri, tra gli altri. «Il criterio ispiratore, come sempre, è il rispetto del nostro affezionato pubblico – dice il presidente Cocciolito – per garantire anche quest’anno un programma all’insegna della qualità delle proposte, della varietà dei contenuti e della professionalità degli attori e delle produzioni».

Leave a Comment