San Nicolò contro la Jesina per continuare a correre

TERAMO – Torna a giocare al "Gaetano Bonolis" il San Nicolò che ospita la Jesina. I biancazzurri, forti di sette risultati utili consecutivi, vogliono allungare la striscia contro i marchigiani che, al contrario, arrivano da due stop consecutivi e sono stati risucchiati nella zona calda della classifica. Il pericolo maggiore, per il San Nicolò, può essere rappresentato dal reparto offensivo dei leoncelli marchigiani nel quale spiccano  Shiba (11 reti) e Trudo (7 reti). Ex della gara sono Traini (a Jesi dal 2013 al 2015) e Censori che indossò la maglia biancazzurra nella stagione 2013/2014 quando la squadra del presidente Salvatore Di Giovanni vinse il campionato di Eccellenza. Out, per mister Epifani, gli infortunati Napolano e Pretara mentre il suo collega Bugari dovrà rinunciare a Calcina, squalificato. Inizio della gara domani alle ore 15, arbitro Simone Picchi di Lucca.

Leave a Comment