Pubblicata in Gazzetta l'Ordinanza sui danni del maltempo di gennaio IL TESTO

TERAMO – Il Dipartimento della Protezione civile ha emesso l’ordinanza con cui dispone gli interventi per fronteggiare i danni degli eventi atmosferici che hanno colpito l’Abruzzo nella seconda metà di gennaio, quali nevicate, valanghe e frane. Il Governatore D’Alfonso, che ha reso nota la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale, è stato nominato Commissario delegato per la ricognizione dei danni al patrimonio privato, pubblico e alle attività economiche e produttive. Spetterà ai Comuni la rendicontazione che poi sarà girata alla Protezione civile per l’eventuale approvazione e ristoro. Il provvedimento va incontro anche alle esigenze degli Enti locali che hanno affrontato le spese per superare la fase acuta dell’emergenza.

Le strutture Regionali, in particolare il Centro Operativo Regionale, sono già state attivate ed è stata predisposta la piattaforma informatica che i Comuni dovranno utilizzare per la quantificazione dei danni. Per facilitare le operazioni il Presidente D’Alfonso diramerà, a stretto giro, una circolare contenente le indicazioni operative per tutti gli enti locali della Regione Abruzzo.

IL TESTO DELL’ORDINANZA 441 DELLA PROTEZIONE CIVILE

Leave a Comment