Per non farsi identificare ferisce un brigadiere, arrestato

MARTINSICURO – Nascondeva una piccola quantità di marijuana e per non farsi identificare, dapprima ha tentato la fuga e poi ha ingaggiato una collutazione con i carabinieri, ferendone uno. E’ successo ieri sera a Martinsicuro, in via Magellano, dove i militari in servizio di controllo del territorio, ha fermato un giovane senegalese: la sua reazione improvvisa è stata quella di allontanarsi di corsa ma è stato inseguito e bloccato. In questa circostanza, per divincolasi, ha colpito il brigadiere capo pattuglia, procurandogli ferite giudicate guaribili in 5 giorni. Il 26enne, senza occupazione e senza fissa dimora, è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. In tasca aveva due grammi di marijuana e per questo è stato segnalato alla prefettura.

Leave a Comment