Sequestro record di marijuana: due tonnellate per 10 milioni di euro FOTO VIDEO

GIULIANOVA – I carabinieri della Compagnia di Giulianova, diretti dal capitano Domenico Calore, hanno sequestrato un quantitativo record di marijuana pr la provincia di Teramo: due tonnellate, contenute in pacchi dal peso medio di 20-22 chili e protette dagli agenti esterni, il cui valore ha un valore di circa 10 milioni di euro. Erano in un deposito a Fossacesia, nel lancianese, dove i carabinieri sono arrivati seguendo un brindisino di 49 anni, Giovanni Carabotti, che alloggiava in hotel a Roseto e viaggiava su una potente auto di lusso. E’ stato casualmente fermato da una pattuglia del nucleo radiomobile giuliese e identificato: la sua presenza in zona ha insospettito i militari che hanno meso in moto il pedinamento e le perquisizioni. Sulla spiaggia vicina al deposito è sbarcato un potente gommone di 10 metri (con due fuoribordo Mercury da 500 cavalli ciascuno) che ha trasportato, probabilmente dall’Albania, il carico milionario.

Leave a Comment