Pedopornografia: finisce in carcere 56enne di Atri condannato a due anni

TERAMO – Nel 2009 fu coinvolto in una inchiesta per pedopornografia condotta dalla magistratura teramana: nella sua abitazione furono rinvenute 54mila fotografie e oltre un migliaio di filmati scaricati dal web e 900 prodotti autoprodotti, i cui soggetti erano bambini di età compresa tra i 4 i 12 anni, tutti ritratti in atti sessuali con adulti o coetanei. Oggi, un 56enne di Atri paga il conto con la giustizia: gli agenti della squadra mobile di Teramo lo hanno arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione perchè deve espiare una condanna a 2 anni di reclusione comminati dal tribunale di Teramo per detenzione di materiale pornogrfico e violenza privata, che adesso sconterà nel carcere di Castrogno.

Leave a Comment