Ingegnere si toglie la vita nel campo sportivo di Molino San Nicola

BELLANTE – Tragedia questa mattina a Molino San Nicola. Un ingegnere di 44 anni, che era scomparso da ieri sera dalla sua abitazione di Bellante stazione, si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola alla testa. Il corpo senza vita di D.D. è stato rinvenuto all’interno del recinto del campo sportivo, riverso tra gli arbusti di una siepe. Sul posto sono intervenuti il personale del 118 e la polizia di Stato con la scientifica. A denunciare la scomparsa era stata la moglie ieri sera non vedendolo rincasare e questa mattina la tragica scoperta. L’uomo lascia due figli in tenera età.

Leave a Comment