Dimissioni Brucchi, Topitti si dissocia: «Mai sottoscritto il documento dei commercianti»

TERAMO – Mai stato del parere che il sindaco Brucchi debba ritirare la dimissioni, il mio nome è comparso nel documento dei commercianti a mia insaputa, non ne condivido il contenuto. Prende e distanze Antonio Topitti, per conto della Confesercenti, dalle dichiarazioni dei commercianti che hanno chieso al primo cittadino di ritirare le dimissioni ed evitare che la città venga commissariata. C’è un piccolo giallo, dunque, nella presa di posizione della categoria. «Smentisco in modo inappellabile di aver letto e sottoscritto il documento – scrive Topitti – prima della sua pubblicazione. Ne sono venuto a conoscenza nella mattina del 25 aprile, a pubblicazione avvenuta nel fare a solita rassegna stampa sul web».

Leave a Comment