Ladro beccato in auto e arrestato dopo una colluttazione con i carabinieri

ALBA ADRIATICA – I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Alba Adriatica hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato continuato in abitazione, porto abusivo di pistola, ricettazione violenza e resistenza a pubblico ufficiale e porto in luogo pubblico di oggetti atti ad offende, un 48enne di Tortoreto. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato bloccato dai militari diretti dal maggiore Emanuele Mazzotta, all’interno di un garage condominiale ad Alba Adriatica, mentre tentata di rubre un navigatore satellitare dall’auto di un residente, dopo aver trafugato capi di abbigliamento in un appartamento. Ha tentato la fuga ingaggiando una colluttazione con i carabinieri, ferendone uno, procurandogli ferite giudicate guaribili in 20 giorni. Nell’auto del 48enne è stata trovata una Beretta calibro 7,65 con colpo in canna, rubata nell’Avellinese nel 1997, mentre a casa c’era merce rubata dal Brico ltrea un televisore.

Leave a Comment