Il Giro d'Italia fa saltare l'incontro sull'ospedale a Giulianova

GIULIANOVA – Il Giro d’Italia scippa il Governatore al sindaco Francesco Mastromauro. Il 13 maggio, infatti, il passaggio della carovana rosa in Abruzzo impedirà a Luciano D’Alfonso di essere a Giulianova, in Comune, per partecipare al confronto istituzionale sull’ospedale costiero di primo livello. E’ stato lo stesso presidente a farlo sapere al sindaco con una lettera. D’Alfonso non si è tirato indietro però, come le recenti polemiche sugli incontri ufficiali o ufficiosi potrebbero far pensare, e ha fornito una nuova disponibilità: l’incontro si farà, ma il 20 maggio, alle 15. Il programma resta invariato e alla riunione parteciperanno anch l’assessore regionale Paolucci, il manager della Asl di Teramo, Fagnano, i sindaci di Martinsicuro, Alba Adriatica, Roseto, Pineto, Morro d’Oro, Mosciano, Notaresco, e i commissari prefettizi di Tortoreto e Silvi, con gli assessori e i consiglieri comunali giuliesi.
«Nella sua lettera il governatore – dichiara il sindaco – ha voluto rimarcare come la Regione non sia una controparte in conflitto con gli enti e le comunità locali. Sono perfettamente d’accordo sul punto. Se vogliamo che le comunità, tutte, possano crescere armonicamente, è necessario collaborare. Ed è quindi fondamentale che la Regione ascolti con attenzione, e possibilmente recepisca, le richieste provenienti dal territorio. Specie quando sono serie, basate su dati oggettivi e su  argomentazioni scaturite da analisi approfondite che hanno comportato impegno e responsabilità».

Leave a Comment