Nasconde cocaina negli slip e in casa, arrestato cittadino albanese

PINETO – Gli agenti della squadra mobile della questura di Teramo hanno arrestato un albanese di 33 anni trovato in possesso di 60 grammi di cocaina. Lo stupefacente era in quattro involucri di cellophane termosaldati, due nascosti nella biancheria intima, il resto sl tetto dell’abitazione dove la moglie li aveva lanciati nel corso della perqisizione, per evitare che venissero ritrovati. Nello stesso appartamento, ma nella camera da letto, gli uomini diretti dal vicequestore aggiunto Roberta Cicchetti hanno rinvenuto un bilancino e nella cucina un brattoloa con mezzo chilo di sostanza da taglio, oltre ad altro materiale per il confezionamento. Il cittadino albanese è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione del magistrato.

Leave a Comment