Oggi Teramo ricorda Ivan Graziani con il Pigro live

TERAMO – È arrivato il tanto atteso Ivan Graziani Day, fra musica e altri appuntamenti. Primo fra tutti quello con un aspetto poco conosciuto di Ivan Graziani. Da ieri nella Biblioteca “Melchiorre Delfico” di Teramo è infatti possibile visitare la mostra dedicata ai disegni e alle opere grafiche del cantautore teramano scomparso nel 1997. Per la prima volta sono esposti alcuni quaderni personali dell’artista che contengono disegni e schizzi realizzati negli anni oltre a più di trenta opere. La mostra è curata da Francesco Colafella potrà essere visitata fino a sabato 3 giugno. Oggi alle 14 Anna Bischi Graziani, vedova del cantante, visiterà insieme al figlio Filippo Graziani la Casa Circondariale di Castrogno per ammirare i murales realizzati da alcuni detenuti e dedicati a Ivan Graziani. A partire dalle 21 sarà poi la volta, in Piazza Martiri della Libertà, del gran finale con la speciale edizione del Pigro live (ingresso libero), presentato dal conduttore Rai Paolo Notari. Tra gli artisti che si esibiranno sul palco, Mario Lavezzi, Vittorio De Scalzi, Bungaro, l’americana Eliees Rose (sue la traduzione e l’interpretazione in inglese di alcune canzoni di Graziani) e i due figli di Ivan Graziani, Tommy e Filippo.Tommy guiderà la band del “Pigro Tour” (omaggio ufficiale ad Ivan); Filippo Graziani canterà invece parte del repertorio del padre e presenterà in anteprima alcune canzoni del nuovo progetto. Saliranno sul palco anche alcune delle cover band del cantautore. Tra le sorprese per il pubblico in piazza, un’edizione (pensata per l’evento) del triplo cofanetto Rock e Ballate per Quattro Stagioni (Sony Music). Nel corso della serata verrà assegnato anche il Premio Imaie. Pigro è alla diciannovesima edizione e le iniziative collegate sono state organizzate nell’ambito di Abruzzo Open Day Summer, in realizzato collaborazione con la Regione Abruzzo e con il Comune di Teramo. 

Leave a Comment