Colleatterrato, scuola dell'infanzia senza mensa: da 5 mesi manca l'autorizzazione

TERAMO – La nuova scuola dell’infanzia di contrada San Benedetto a Colleatterrato, rischia di nascere monca, senza un servizio fondamentale per la struttura: la mensa. E’ quanto denuncia il consigliere del Movimento 5 Stelle, Fabio Berardini, che ha scoperto come ad oggi, dopo 5 mesi dalla delibera con cui il Comune ha recupeato a questa mancanza, reimpiegando gli oltre 600mila euro derivanti dal ribasso in sede di gara, non ci sia però ancora l’autorizzazione della Regione. L’argomento è stato portato all’attenzione nel corso della recente Commissione urbanistica comunale e Berardini in quella sede ha invitato la Commissione a sollecitare gli organi regionali al rilascio dell’autorizzazione «poiché in assenza – dice il consigliere pentastellato – il Comune di Teramo corre il rischio di realizzare un’opera monca, priva di un elemento essenziale come la mensa scolastica, nonché di perdere la somma derivante dal ribasso».

Leave a Comment