Il Teramo basket sceglie la continuità con Bianchi e Gramenzi

TERAMO – Il Teramo basket ricomincia da Piero Bianchi e dal vice Massimo Gramenzi. I risultati lusinghieri al primo anno di pallacanestro vera affrontato dal club cittadino della rinascita, hanno indotto la società a confermare lo staff tecnico, quale pietra miliare da cui ricominciare per una nuova avventura nella Serie B di pallacanestro. Continuità dunque, per migliorare quanto fatto quest’anno: lo hanno spiegato questa mattina il presidente Ermanno Ruscitti, il suo vice Antonello Lanzillotto ed il direttore generale Giacomo Filippelli, che hanno incontrato la stampa assieme ai due tecnici.
«Vogliamo dare continuità al nostro progetto – ha detto il numero uno biancorosso Ruscitti – e proprio per questo motivo che ripartiamo da due pilastri fondamentali, Bianchi e Gramenzi. A differenza dello scorso anno, in cui abbiamo lavorato in tutta velocità per presentarci al tavolo della serie B, vogliamo fare bene e fare le cose con calma ed attenzione e magari toglierci qualche altra soddisfazione, oltre alla salvezza».
«Sono contento della riconferma e del programma della società – ha detto coach Piero Bianchi – abbiamo sfiorato i play off nel campionato scorso, ma abbiamo raggiunto la salvezza con tranquillità. Ora, con il progetto della società, vogliamo toglierci qualche altra soddisfazione».
«Mi sento di ringraziare la società – ha sottolineato il vice Massimo Gramenzi – per la fiducia che ha riposto sulla mia persona».
«Vogliamo dare continuità al nostro progetto – ha detto il vice presidente, Lanzillotto – e sono d’accordo su quanto sottolineato dal presidente. Adesso abbiamo il tempo per poter programmare la nostra stagione».
«Teramo è una piazza importante – ha detto il direttore generale Filippelli – e sono contento di continuare a sposare il progetto biancorosso. Lavoreremo per toglierci belle soddisfazioni».

Leave a Comment