Da lunedì chiuso per manutenzione l'impianto ex Cirsu. Rischio emergenza rifiuti

NOTARESCO – Da lunedì prossimo, 12 giugno, gli impianti del Polo tecnologico, ex Cirsu di Grasciano, verranno chiusi per manutenzione straordinaria La notizia, appresa nella giornata di oggi, ha messo subito in attività i sindaci dei comuni che conferiscono i propri rifiuti nell’impianto, non senza sollevar un vespaio di critiche per il provvedimento e per la tempistica che rischia di mettere in ginocchio le comunità in un momento così delicato dell’anno e con il caldo. Non l’ha presa bene ad esempio il Comune di Giulianova. ,  è subito attivato per garantire comunque la regolarità di trasporto e il conferimento dei rifiuti. “La comunicazione – dichiara l’assessore all’Ambiente Fabio Ruffini – ci coglie di sorpresa e comunque l’atteggiamento del gestore, cioè il Consorzio Stabile Ambiente, ci appare arbitrario considerato che per effettuare la manutenzione solo su una parte dell’impianto sia stato deciso di chiuderlo interamente, esponendoci a gravi difficoltà. Infatti – aggunge l’amministratore giuliese – in brevissimo tempo occorrerà fronteggiare la situazione, individuando altri centri di conferimento e speriamo che questo non comporti aggravi di costo. In ogni caso scriveremo a Regione e Provincia affinché verifichino la regolarità della condotta posta in essere dal gestore».

Leave a Comment