Brucchi: «La crisi adesso si risolve in Consiglio comunale»

TERAMO – «E’ il consigio comunale il luogo ideale, il luogo istituzionale dove si affronta una situazione come questa. Io auspico che tutti vengano in consiglio comunale e che ognuno dica la propria posizione, legittima, che va rispettata, che però questo avvenga non sulle pagine dei giornali o ai tavoli dei bar ma nella sede istituzionale che è il consiglio comunale». Il sindaco Maurizio Brucchi ripete che il discorso programmatico, assieme alla nuova giunta, saranno noti domani pomeriggio in consiglio. L’incontro di sabato con Guido Campana e i rappresentanti di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale, Raimondo Micheli e Carlo Taraschi, è stato anche l’utlimo di qusto tribolato periodo post-dimissioni e successivo azzeramento della giunta. «Campana mi è sembrato molto più orientato verso il programma, in Fratelli d’Italia sono più per una ulteriore riflessione – ha detto Brucchi -. Il tempo è ormai scaduto, non è più possibile procrastinare questa situazione, va affrontato il discorso politico». Il consigio si aprirà anche con 12 presenti: «Non mi interessa quello – dice il sindaco – ma il discorso programmatico. Ci sarà una nuova giunta? Sì, ma che senso ha una nuova giunta senza una maggioranza?».

GUARDA L’INTERVISTA AL SINDACO BRUCCHI
 

Leave a Comment