Investito da un'auto, con il corpo fa da scudo a 4 bambini

MOSCIANO – E’ stato investito in pieno da una macchina sul ciglio della strada ma se il bilancio dell’incidente non è più grave lo si deve a lui che con il corpo ha fatto da scudo ai quattro bambini che stava accompagnando. Adesso F.B.S., albanese di 38 anni, falciato dinanzi casa in cotrada Maggi  Mosciano, lungo la provinciale 10, è in gravi condizioni all’ospedale Mazzini di Teramo: ha riportato un gravissimo trauma cranico con otorragia ed è arrivato al pronto soccorso con un’ambulanza del 118 in codice tra 2 e 3. Anche i quattro bambini, figli dei vicini, anche loro di nazionalità albanese, tra i 7 e i 10 anni, sono stati accomnpagnati in ambulanza a Teramo dove sono in osservazione in pediatria: al momento sembrano aver riportato soltanto escoriazioni e sono molto spaventati. Sul posto per i rilievi dell’incidente e per chiarire la dinamica, ci sono gli agnti della Polstrada di Giulianova, sotto il coordinamento del comandante Pietro Primi. Il conducente della Volkswagen Polo che ha investito adulto e bambini, è un anziano che è stato sottoposto agli accertamenti del caso.

Leave a Comment